venerdì 2 marzo 2012

Treccine di ricotta











Buon giorno a tutti , è da un pò che volevo pasticciare ma la mia dieta non mi permette di strafare , quindi per me è una vera tortura . Volevo fare qualcosa di veloce e quindi ho provato le treccine di Luca Montersino e devo dire che sono veramente  velocissime da fare  ma soprattutto senza grassi e uova , eccole quà.


Ingredienti:

250 gr di zucchero
250 gr di farina 00 Molino Chiavazza
375 gr di ricotta
mezza bustina di lievito per dolci
aroma di limone
un pizzico di sale

Procedimento:

Unite lo zucchero e la ricotta , dopo si aggiunge la farina , il lievito in polvere , aromi e sale , otterrete una palla morbida , dalla quale farete dei cordoncini e arrotolerete a mo di treccine , così:

 mettete su una teglia con carta forno e spennellate un tuorlo d'uovo  oppure latte , e una spolverata di zucchero , poi infornate a 180° per 20 minuti.
Potete anche congelarle appena raffreddate e la prossima volta riscaldate appena a forno poco caldo...Le ho trovate ottime , soprattutto ho preparato una merenda alle mie bimbe molto sana e devo dire che le hanno gradite tanto

8 commenti:

  1. ciao!mi piacciono le tue treccine!!complimenti..passa nel mio blog, se ti va!!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao benvenuta,lo farò senz'altro .a presto

      Elimina
  2. io non mangio la ricotta ma queste treccine sono deliziose. un bacio nunny

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosy,abbiamo qualcosa in comune,anche a me la ricotta non piace ma in questa ricetta non si sente il sapore,ma prende solo sofficità....

      Elimina
  3. Gnam Gnam saranno squisite!
    Le proverò =)
    Mi sono appena unita alle sostenitrici del tuo blog, vieni a trovarmi nel mio mi farebbe davvero piacere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. benvenuta, verrò a trovarti..a presto

      Elimina
  4. Adoro la ricotta, soffro di Montersinite acuta, e queste treccine sono semplicemente favolose. Senza grassi e senza uova sono perfette per tutti. Piacere di conoscerti, buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il piacere è mio,il tuo blog lo conosco benissimo ,complimenti,a presto!

      Elimina