mercoledì 13 febbraio 2013

Fette biscottate ...veramente buone!!!!


















Eccomi , in questo periodo sono un po assente ma colpa della dieta o meglio pseudo dieta che ogni tanto decido di fare , piuttosto mangio cose sane e scondite , ma non fa per me , dopo  un po divento apatica , adoro il buon cibo e non vi posso rinunciare , ovvio mangio tutto ma poco ! E poi ho deciso di iniziarla la settimana del carnevale , il che da un lato è stato meglio perché non ho pasticciato e fritto nulla , ma una 
cosa l 'ho fatta ...queste fette biscottate .Da tempo mi frullava quest'idea nella testolina e devo dire che 
con poca fatica si ottengono delle fette buonissime , diverse da quelle già pronte .
Mi sono ispirata alla ricetta di Luca Montersino , anche se poi ho cambiato qualcosina , io vi do direttamente la mia ricetta finale .



Ingredienti  per 2 stampi da plum cake :


640 gr di farina 00
100 gr di zucchero di canna ( va bene anche semolato )
80 gr di burro
2 uova
250 gr di latte a temperatura ambiente
10 gr di lievito di birra 
1 cucchiaino di sale 
1 cucchiaio di miele


Procedimento :


Ho sciolto il lievito nel latte , nel robot con la lama impastatrice ho messo la farina , lo zucchero , le uova , il miele e a filo il latte , ho aggiunto il burro poco alla volta a pezzi e infine il sale , ho poi formato una palla aiutandomi con pochissima farina e lasciato riposare mezz'ora coperta , ho poi imburrato gli stampi , ho tagliato la pasta in 2 pezzi uguali , ho steso in rettangoli e arrotolati su se stessi formando due pan brioche li ho spennellato con un tuorlo + latte e ho lasciato lievitare fino al raddoppio ( nella ricetta originale ci volevano 30 gr di lievito e quindi 2 ore )a me ne sono servite di più  ho poi infornato a 200° per 45 minuti con un foglio di carta forno sopra , ho lasciato raffreddare e ho tagliato delle fette che successivamente ho tostato in forno , rigirandole , a 170° per 15 minuti ogni lato , ma questo dipende dal vostro forno , se pensate che sia troppo controllatele spesso .
Appena pronte le ho assaggiate per vedere se la tostatura mi andava bene , le ho lasciate raffreddare e subito chiuse in carta di alluminio e sacchetti per alimenti .
Sono semplicissime da fare , appena rientro dalla mia vacanza mi procuro il lievito madre e le rifaccio con quello magari aromatizzate , ma così sono già buone .
A presto Nunny .

20 commenti:

  1. Sembrano confezionate perfette, complimenti. Mi sa che mi cimenterò anche io in questa preparazione. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovanna , ero un pochino scettica, invece sono facili e sopratutto piu buone di quelle industriali..

      Elimina
  2. Ma sono perfette! E il sapore sarà sicuramente migliore di quelle comprate. Ciao

    RispondiElimina
  3. Sembrano comprateeeeeeeeeee....mi sa che ti rubo la ricetta....complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie , ruba pure sono buonissime !!

      Elimina
  4. Domani ho un giorno libero e mi sa tanto che proverò a farle.Mi unisco ai tuoi lettori.
    ilmondodirina.blogspot.it

    RispondiElimina
  5. Ciao che belle sembrano uscite da una confezione appena acquistata, complimenti e un abbraccio paola

    RispondiElimina
  6. Ciao Nunny, complimenti per le tue bellissime fette!!!
    Passa a trovarmi oggi, ho sul mio blog una piccola sorpresa per te!!!
    http://architettandoincucina.blogspot.it/
    Ti aspetto!!!

    RispondiElimina
  7. Che ricetta appetitosa, la copio subito e mi iscrivo tra i tuoi lettori per non perdere altre deliie simili!!! Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona domenica anche a te e benvenuta Chiara!

      Elimina
  8. le faccio le faccio le faccio salvata ricetta ^.^ grazieeee

    RispondiElimina
  9. Si vede che sono buone, l'aspetto è ottimo!!
    Approfitto per invitarti nel mio nuovo blog, sperando che ti piaccia e ti vada di seguirmi: http://semplicementelucy.blogspot.it/
    Buona serata!
    Ire

    RispondiElimina
  10. Mi unisco molto molto volentieri al tuo blog e se ti va vieni anche tu da noi, siamo due sorelle
    A presto
    Patrizia

    RispondiElimina
  11. Sembrano davvero buone, proverò a farle dato che quelle confezionate mi sembrano sempre bruciacchiate. Passa da me se ti va, ti aspetto :)

    RispondiElimina
  12. Ma sono perfetta smbrano comprate...segno la ricetta!!!

    A presto
    Monica

    (fotocibiamo)

    RispondiElimina
  13. Ciao Nunny,volevo cimentarmi nella loro realizzazione in quanto la tua ricetta mi piace tantissimo:))volevo sapere, conservandole come fai tu (prima in carta di alluminio poi nel sacchetto per alimenti)quanto tempo possono durare..e poi se per la tostatura utilizzi il forno statico...
    Grazie mille e in anticipo per la risposta:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  14. Ciao Rosy , scusa il ritardo ma ero in vacanza...io le ho tenute per 4 giorni poi son finite ed erano ancora fragranti,credo che se chiuse bene possono durare pure di più.Un bacio e buone vacanze !

    RispondiElimina
  15. Grazie mille per la risposta Nunny,sei gentilissima:)) anch'io ero in vacanza,non ti preoccupare:))
    Un bacio anche a te e grazie ancora:))
    Rosy

    RispondiElimina